Precisamente un anno fa, nasceva questo spazio web dalla volontà di rimettermi in gioco e dare voce a chi come me ama la passione della fotografia. 

Sembra davvero un soffio di vento ma è passato un anno. Tante cose son cambiate in questo “breve” periodo e oggi, voltandomi indietro, mi accorgo che qualcosa di buono questo blog lo ha portato, specialmente a me. 

Augurando che questo giorno possa ripetersi ancora per molto, vorrei ringraziare a tutti voi che avete contribuito a sostenere questo mio piccolo rifugio dalla vita quotidiana.

Ho conosciuto tramite questo spazio stupende persone, alcune con le quali ho iniziato a collaborare ed p il caso di Maurizio Peis, che sin dall’inizio ha accettato di condividere con me ma soprattutto con voi, la sua conoscenza nel mondo fotografico: senza di lui forse non saremmo qui.

Grazie anche a chi mi ha sostenuto un anno fa al fine di poter realizzare il desiderio di avere questo blog, che ricordo sempre vuole diventare uno spazio per tutti e non solo mio.

Quindi non mi resta che augurare mille di questi giorni a Tempo di Scatto ed ai suoi lettori e se mi consentite un pensiero va alla mia mamma perché, come già detto più volte, questo continuo lavoro è dedicato a lei e spero che da lassu’ possa anche lei festeggiare con noi…

Commenti recenti