Sony ha aggiornato la sua ammiraglia A9, e da poco senza tanti proclamazioni in gran pompa, ha comunicato che a novembre dovrebbe arrivare sul mercato, il seguito della fotocamera di fascia più alta.

Il nuovo modello Mark II non stravolge nulla, anzi sistema alcune cose che i professionisti del settore, hanno fatto notare al produttore.

La macchina mantiene lo stesso sensore full-frame da 24 megapixel e la velocità di scatto continuo a 20 fps, perfetto per situazioni difficili come lo sport e la fotografia di matrimonio, soprattutto in ambito professionale.

NUOVE CARATTERISTICHE

Ma ci sono state alcune significative modifiche, che rendono l’A9 II che è utile ricordare. Il tradizionale otturatore meccanico è raddoppiato in velocità ed è ora in grado di scattare a 10 fps, il che sarà utile per i fotografi che si affidano alla sincronizzazione del flash o si trovano sotto particolari luci . Alcune altre specifiche hanno portato l’A9 II in linea con la A7R IV ad alta risoluzione: 5,5 stop di stabilizzazione nel corpo, migliore resistenza alla polvere e all’acqua e l’interfaccia touchscreen, dovrebbe essere lo stesso tra le due fotocamere.

Sony afferma inoltre che il tracking AF è migliorato, grazie a un nuovo algoritmo. La connettività di A9 II ha ricevuto aggiornamenti significativi e forse è il primo grande cambiamento riscontrabile.

La fotocamera ora ha una porta Gigabit Ethernet unitamente ad una porta USB-C 3.2. C’è anche il supporto per il Wi-Fi a 5 GHz insieme alla precedente banda a 2,4 GHz. Questo probabilmente renderà l’A9 II un’opzione avvincente per i professionisti che vogliono immediatamente essere collegati a un laptop.

Le spedizioni dell’ A9 II sono previste a novembre alla modica cifra di 4500 dollari in America visto che ancora non si ha nessuna indicazioni per il prezzo in euro. Ovviamente parliamo del solo corpo macchina.

Commenti recenti

Archivi

Link Amici

Odesfotografiche di Maurizio Peis

L’anima dei Luoghi di Paola Tornambe’

Scorre il Tempo di Paola Tornambe’